Chat with us, powered by LiveChat
Home / Esercizi / Addominali / LEG RAISE

LEG RAISE

2018-12-05T14:18:02+00:00Gruppi Muscolari: Addominali|Attrezzi: Corpo libero|Difficoltà: Avanzato|

SCOPO ESERCIZIO

L’esecuzione del leg raise coinvolge la parte basse del retto dell’addome e interessa anche l’ileopsoas (muscolo della schiena), per via della flessione delle gambe sul bacino.

allenamento addominali leg raise inizio
allenamento addominali leg raise fine

ESECUZIONE ESERCIZIO

POSIZIONE INIZIALE

Sdraiati schiena al pavimento (supini), mani sotto i glutei, gambe distese in avanti, testa sul pavimento. Braccia lungo i fianchi per gli atleti esperti.

MOVIMENTO

Sollevare le gambe distese, portandole verso il soffitto; quando sono a 90° rispetto al busto, inizia la fase di ritorno, fermando i talloni sollevati dal pavimento.

CONSIGLI ED ERRORI

mappa muscolare addominali leg raise

RESPIRAZIONE

Inspirare a gambe distese avanti, espirare durante il movimento.

CONSIGLI

Esercizio intenso per l’utilizzo degli arti inferiori. Le mani sono poste sotto i glutei per evitare di caricare la zona lombare, ma questo può comportare tensione alla zona cervicale; in questo caso si può consigliare di mettere le mani dietro la testa, ma questo comporta maggior controllo in zona lombare. Poco consigliato a chi ha problemi di schiena. L’intervento dell’Ileopsoas può causare dolori alla zona lombare. Il principiante può iniziare tenendo le gambe distese molto sollevate dal pavimento, l’esperto può distendere le gambe fermandosi a pochi centimetri da terra. L’esercizio eseguito con le braccia lungo i fianchi è riservato solo ad atleti esperti.

ERRORI

Difficile fare errori gravi, ma è importante non incurvare troppo la schiena nella fase di ritorno.

Scopri più di 500 esercizi a tua disposizione

CREA IL TUO PROFILO GRATIS