Chat with us, powered by LiveChat
Home / Esercizi / Polpacci / CALF MACHINE STANDING

CALF MACHINE STANDING

2018-12-04T13:49:56+00:00Gruppi Muscolari: Polpacci|Attrezzi: Macchine|Difficoltà: Facile|

SCOPO ESERCIZIO

Lo standing calf machine, come quasi tutti gli esercizi per i polpacci, lavora su tutti e due i capi del muscolo: interno-mediale ed esterno-laterale. Nessun altro muscolo è coinvolto nell’esercizio.

allenamento polpacci calf machine piedi inizio
allenamento polpacci calf machine piedi inizio

ESECUZIONE ESERCIZIO

POSIZIONE INIZIALE

In piedi alla macchina per i polpacci, appoggiare l’avampiede sul supporto e portate i talloni il più in basso possibile. Afferrare le apposite maniglie per aumentare la stabilità e l’equilibrio.

MOVIMENTO

Sollevare i talloni il più in alto possibile e dopo un attimo di contrazione muscolare ritornare lentamente alla posizione iniziale.

CONSIGLI ED ERRORI

mappa muscolare polpacci standing calf machine

RESPIRAZIONE

Inspirare durante la fase di discesa e di allungamento del polpaccio ed espirare durante lo sforzo di salita e di contrazione.

CONSIGLI

La posizione dei piedi può variare sensibilmente la zona di maggior lavoro dell’esercizio: – Con i piedi paralleli il lavoro sarà uniforme su tutto il polpaccio.
– Con i piedi divergenti (punta dei piedi rivolte verso l’esterno) si sollecita maggiormente la parte interna del polpaccio (capo mediale).
– Con i piedi convergenti (punta dei piedi rivolte verso l’interno) si sollecita maggiormente la parte esterna (capo laterale).

ERRORI

– La schiena deve rimanere eretta ed in posizione per tutto l’esercizio.
– Le ginocchia devono rimanere bloccate, senza estensioni durante lo sforzo di salita.

Scopri più di 500 esercizi a tua disposizione

CREA IL TUO PROFILO GRATIS