Chat with us, powered by LiveChat
Home / Esercizi / Dorsali / STACCHI UN KETTLEBELL

STACCHI UN KETTLEBELL

2018-12-04T09:10:38+00:00Gruppi Muscolari: Dorsali, Spalle|Attrezzi: Kettlebells|Difficoltà: Intermedio|

SCOPO ESERCIZIO

L’esercizio stacco con kettlebel è fondamentale che coinvolge glutei, addominali, dorsali (muscoli della colonna vertebrale), spalle.

allenamento dorsali stacchi 1 kettlebell inizio
allenamento dorsali stacchi 1 kettlebell fine

ESECUZIONE ESERCIZIO

POSIZIONE INIZIALE

In stazione eretta (in piedi), i piedi larghezza spalle o poco più, impugnare la kettlebell sul pavimento tra i piedi, schiena diritta, sguardo in avanti leggermente in alto.

MOVIMENTO

Impugnata la kettlebell , piegare le ginocchia e scendere con i glutei indietro verso il basso, mantenendo la schiena diritta e lo sguardo in avanti distendere le gambe fino a ritornare alla stazione eretta; nella parte finale del movimento eseguire una piccola rotazione indietro delle spalle. La kettlebell non tocca più terra fino alla fine della serie. Fase di ritorno: scendere con i glutei verso dietro basso, il busto compensa in avanti, quando la kettlebell supera le ginocchia, appena sotto, distendere nuovamente le gambe.

CONSIGLI ED ERRORI

mappa muscolare dorsali stacchi 1 kettlebell

RESPIRAZIONE

Inspiro prima di iniziare il movimento di spinta verso l’alto, espiro durante la salita.

CONSIGLI

Esercizio fondamentale, ma molto difficile. Il carico è diretto sulla colonna vertebrale, diventa estremamente importante imparare correttamente la tecnica di esecuzione per evitare di farsi male. Da non sottovalutare la fatica che si può fare impugnando l’attrezzo, l’impugnatura è larga quindi c’è un certo impegno della muscolatura dell’avambraccio. Il principiante potrà iniziare con carichi bassi per imparare bene tutte le fasi di esecuzione. L’intervento dei glutei e addominali è determinante per proteggere la schiena.

ERRORI

Evitare di andare in avanti con il busto in discesa, il movimento inizia dai glutei che scendono indietro, non spingere avanti le ginocchia, controllo della schiena che deve rimanere sempre diritta e non incurvarsi per gestire il peso della kettlebell.

Scopri più di 500 esercizi a tua disposizione

CREA IL TUO PROFILO GRATIS