Chat with us, powered by LiveChat
Home / Esercizi / Total Body / SNATCH KETTLEBELL ONE ARM

SNATCH KETTLEBELL ONE ARM

2018-12-06T10:24:28+00:00Gruppi Muscolari: Total Body|Attrezzi: Kettlebells|Difficoltà: Intermedio|

SCOPO ESERCIZIO

Lo snatch kettlebell one arm è un esercizio che coinvolge quadricipite e glutei nella distensione, femorale nella fase di ritorno e controllo del movimento, muscolo della spalla e della schiena. L’esercizio interessa anche la muscolatura addominale e lombare (core), che aiutano la postura nella parte finale del movimento e rallentano in movimento nella fase di slancio iniziale con la loro contrazione.

allenamento total body snatch kettlebell one arm inizio
allenamento total body snatch kettlebell one arm fine

ESECUZIONE ESERCIZIO

POSIZIONE INIZIALE

Esercizio asimmetrico; lavora un braccio alla volta. Stazione eretta (in piedi), gambe divaricate poco più del bacino, la mano impugna la kettlebell; il braccio opposto in fuori, ad aiutare per l’equilibrio.

MOVIMENTO

Il movimento è dinamico e coinvolge più muscoli; si combina il movimento di squat delle gambe con il movimento di sollevamento della kettlebell verso l’alto con un braccio. Impugnando la kettlebell con una mano, le gambe scendono in posizione di ¼ di squat, il pollice della mano ruota verso la schiena; le gambe si distendono contraendo femorali e glutei, la mano ruota verso l’esterno sollevando il gomito e distendendo il braccio verso l’alto. Il movimento si ferma con il braccio in alto e la kettlebell sulla verticale della spalla. Il movimento di ritorno prevede che la mano torni alla posizione di partenza, assecondando il ritorno piegando le gambe e ritornando in posizione di ¼ di squat. La schiena è sempre diritta con lo sguardo in avanti. Finito le ripetizioni cambiare braccio.

CONSIGLI ED ERRORI

RESPIRAZIONE

Inspirare prima di iniziare, espirare durante il movimento.

CONSIGLI

E’ fondamentale imparare bene la tecnica con dei carichi bassi, il movimento è uno solo dinamico, quindi coordinare bene tutti gli arti (articolazioni e muscoli) chiamati in causa. Un intervento corretto della muscolatura, soprattutto glutei, non crea problemi alla schiena. La kettlebell viene spinta di gambe e glutei, non di schiena e braccio.

ERRORI

E’ un errore sollevare l’attrezzo con il braccio facendo intervenire la schiena, incurvandosi indietro.

Scopri più di 500 esercizi a tua disposizione

CREA IL TUO PROFILO GRATIS